News

All’Amnesia Milano in console Kölsch

todayNovembre 16, 2022 4

Sfondo
share close

Un dj può e deve definirsi tale quando arriva ai massimi livelli e vi rimane in maniera costante per tantissimo tempo; lo stesso dicansi per chi emerge e in breve tempo arriva a suonare nelle console di riferimento italiane e stranieri. Profili che rispettivamente si addicono alla perfezione a Kölsch e ad EarthLife, ospiti speciali di Amnesia Milano sabato 19 novembre 2022.

Negli anni il danese Rune Reilly Kölsch ha saputo costruire una reputazione solidissima nel panorama elettronico mondiale, grazie alla trilogia composta dagli album “1977”, “1983” e “1989”, alle sue collaborazioni con Coldplay, Imogen Heap, London Grammar e Tiga e ai suoi set nei più importanti festival mondiali quali Tomorrowland e elrow. I suoi set sanno sempre stupire ed emozionare, grazie alla rara capacità di dare a chi balla quello che non sa ancora di volere.

Luca Garzione e Luigi Gargano aka EarthLife tornano all’Amnesia con la loro musica che questa estate ha saputo distinguersi sia con le release sia sui dancefloor. Le loro uscite sulla label Afterlife spiccano per versatilità e per contaminazioni di generi: con EarthLife il giusto equilibrio tra energia e melodia è sempre assicurato.

Ingresso Amnesia Milano sabato 19 novembre 2022: prevendite 22,5€+d.d.p.; intero in cassa 30€

www.amnesiamilano.com

Scritto da: spadaronews

Rate it

Articolo precedente

News

Fred De Palma special guest al Matis di Bologna

Ogni sabato sera il Matis Club di Bologna torna sempre diverso ma allo stesso tempo sempre uguale a sé stesso. Dopo aver ospitato sabato 12 novembre il duo britannico Solardo, sabato 19 novembre 2022 è il momento di A-Live e Fred De Palma. Torinese, classe 1989, Fred De Palma ha firmato in questi ultimi anni una serie di hit quali “Un Altro Ballo”, “Se Iluminaba” e “Una Volta Ancora”, collaborando […]

todayNovembre 16, 2022 3

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%