Decibel Open Air annuncia la prima ondata di artisti

Written by on Dicembre 9, 2020

È tempo di lasciarsi alle spalle il 2020 prima possibile e di iniziare a guardare al 2021 come ad un anno che sia caratterizzato da un’autentica rinascita. Con questo spirito e in quest’ottica, il festival Decibel Open Airin programma al Parco delle Cascine di Firenze sabato 11 e domenica 12 settembre 2021 – oggi rivela la prima ondata di artisti della prossima edizione.

Una line up che vede sin da ora protagonisti Paul Kalkbrenner (live), 999999999 (live), Amelie Lens, Ben Klock, Fisher, Gioli & Assia (live), Giorgia Angiuli (live), Kölsch, Micheal Bibi, Pan-Pot, Renie Zonneveld (live), Richie Hawtin e Wade. E si tratta soltanto del 40% di un cast artistico che ha ancora tantissimo da rivelare.

 

 

Come negli anni passati, Decibel Open Air propone i top player mondiali della musica elettronica. Paul Kalkbrenner è diventato un personaggio globale grazie ai suoi 8 album, ai concerti nei migliori festival mondiali, al film “Berlin Calling” e alla relativa colonna sonora, divenuti entrambi veri e propri fenomeni di culto; la belga Amelie Lens è un’indiscussa regina della techno, un titolo conquistato suonando nei più importanti eventi mondiali, con i suoi party Exhale e con le release della sua label LENSKE; carismatico e incisivo come pochi dj al mondo, resident al Berghain/Panorama Bar di Berlino sin dalla sua apertura nel 2004, nel 2015 il tedesco Ben Klock ha saputo aggiudicarsi il titolo di “Essential Mix Of The Year”, che viene assegnato al miglior set mixato trasmesso nei fine settimana da Bbc Radio One; l’australiano Fisher è un’indiscussa superstar, anche e soprattutto per la sua hit “Losing It”, uno dei brani dance più suonati di sempre, e per le sue one-night ibizenche; il canadese Richie Hawtin è un indiscusso professore della musica elettronica, innovatore e sperimentatore allo stesso tempo, insignito di lauree honoris causa e capace di suonare in siti impensabili come il museo Guggenheim di New York.

 

 

Quest’anno Kölsch ha ulteriormente fortificato la sua reputazione di titano della melodic techno, già consolidata negli anni anche grazie alle collaborazioni con Coldplay e London Grammar; Vincitore nell’ultima edizione dei Dj Awards di Ibiza come miglior dj tech-house, il londinese Michael Bibi è tra i fondatori della label Solid Grooves: le sue release sanno mettere d’accordo sia pubblico che dj; da sempre la techno di Tassilo Ippenberger e Thomas Benedix aka Pan-Pot si caratterizza per un dinamismo senza uguali. Mai scontata, imprevedibile, ideale sia per chi ami l’elettronica più alternativa sia per chi cerchi più rassicuranti atmosfere da big room; l’olandese Reinier Zonneveld è appena uscito con il suo nuovo EP ‘After Incubus’, confermandosi una volta di più capace di intercettare i trend musicali del momento; lo stile di Wade, infine, è davvero qualcosa di unico, grazie alla sua capacità di miscelare il ritmo elettronica con un retrogusto hip hip e alternando vocal e percussioni.

 

 

999999999 è un duo techno italiano nato nel 2016 e i cui live sanno farsi valere sia nel nostro paese che all’estero; artiste poliedriche; le siciliane Gioli & Assia hanno saputo creare un sound tutto loro, che unisce indie, pop, house e techno; nei suoi set la polistrumentista Giorgia Angiuli ama miscelare tastiere, batterie elettroniche con i suoni di diversi giocattoli: uno stile che l’ha portata ad esibirsi in tutto il mondo.

 

I biglietti per Decibel Open Air sono in vendita sul sito www.decibelopenair.com


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


RADIO DANCE ROMA

The Dance Radio of Rome

Current track
TITLE
ARTIST

Background