MIA Clubbing, una rivoluzione continua

Written by on Febbraio 5, 2020

Inaugurato nel 2012, rivoluzionato nel 2017, il MIA Clubbing di Porto Recanati (MC) in brevissimo tempo ha saputo imporsi come una realtà con tutte le qualità – logistica, design, impianti – degne di un festival più che di un club.

Nel 2017 il locale è stato completamente trasformato, abbattendo tutti i muri e rimodulando la location da spazio con diverse sale e altrettante proposte musicali a locale con una sala unica, divisa in due parti, la main room e il privè. Il MIA è stato concepito in modo da fornire una prospettiva visiva e sonora unica, che garantisca il massimo del comfort da qualunque posizione ci si trovi. Altrettanto importante la parte esterna del MIA, fornita di un proprio bar e di tutti comfort che ci si attende in un contesto di livello come quello del club marchigiano. Massima attenzione – come è giusto che sia – alle tecnologie d’avanguardia, come dimostra l’app del locale, dalla quale si possono visionare gli eventi passati e futuri, sia in video che in foto, così come si possono prenotare i tavoli e gestirli in serata.

Tantissimi i guest che si sono succeduti in questi anni al MIA: Axwell, Bob Sinclar, Ilario Alicante, Steve Angello, Steve Aoki e Sven Väth, giusto per citarne alcuni tra i più prestigiosi. Nell’ottobre 2019 il MIA ha lanciato il party Babylon, il primo format interamente creato e prodotto dal team del locale marchigiano, destinato ad essere proposto in tutta Italia nei prossimi mesi. I suoi allestimenti si ispirano ai più importanti eventi ibizenchi, con un roster di artisti quali acrobati e ballerini, con diversi generi musicali che si alternano nel corso della stessa serata: house, techno, EDM, latina e italiana. Nel giro di poco tempo diventerà qualcosa di molto simile ad un luna park itinerante, con ambulanti, zucchero filato, macchina dei pop corn e tante altre attrazioni.

Tra i prossimi guest del MIA Clubbing, spicca la data di sabato 15 febbraio con Gigi D’Agostino. Un set di Gigi D’Agostino non tradisce mai e resta uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli appassionati di musica dance. Merito del suo tipico sound che cresce di ritmo brano dopo brano, un autentico viaggio attraverso la musica che ha fatto e fa storia. Esperimenti ritmici, energia, poesia, “un autentico cielo che schiarisce, musica che unisce”. L’ospite perfetto per un locale perfetto.

Foto di Lorenzo TNC

www.miaclubbing.it


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


RADIO DANCE ROMA

The Dance Radio of Rome

Current track
TITLE
ARTIST

Background